lunedì 21 gennaio 2013

Nuvolette alle carote



Queste non sono tortine! Non sono muffin! No! queste sono delle nuvolette.
Hanno la consistenza leggera dello zucchero filato, l’umidità di un frutto, l’ariosità delle meringhe e il profumo inconfondibile di mandorla tostata appena appena.

All’inizio pensavo che 4 uova fossero tante, ma montando bene i tuorli con lo zucchero e facendo un meringaggio con gli albumi viene un impasto assolutamente leggero e irresistibile. Come se le carotine e le mandorle appena tostate volassero nell’ariosità degli albumi.

Viene quasi da metterle su un piatto blu, a specchiare quel cielo sereno dove dovrebbero stare, incorniciate da una cartina candida e spolverizzate di zucchero a velo.

Un morso e volo anche io, quasi a tuffarmi nel piatto blu e sperando che succeda come a Mary Poppins, che saltando in un disegno variopinto si ritrova in un magico paesaggio fatto di colori pastello.


Si montano 4 tuorli con 200 gr di zucchero, si aggiungono 100 gr di farina mix C Schaer setacciata con mezza bustina di lievito. Si uniscono le carote grattugiate e le mandorle leggermente tostate, anch'esse macinate, poi si aggiunge un cucchiaio di rum. Si montano gli albumi con 80 gr di zucchero  e un pizzico di sale e si uniscono all'impasto. Si divide l'impasto in pirottini da muffin e via in forno per 15-20 minuti a 160 gradi!

Il risultato è un po' come quello che si vede qui! Una nuvoletta in mezzo al cielo blu!


2 commenti:

  1. Psss, Arianna...
    commento leggero come un sussurro per non perturbare la leggerezza di questa nuvola, ma...
    quante carote???

    RispondiElimina
  2. Ciao Elena!

    Scusa, io ci ho messo 2 etti e mezzo di carote.

    Ciao Ciao
    Arianna

    RispondiElimina