martedì 18 giugno 2013

Bentornata estate! Una cena in terrazza

Per chi non lo sapesse, il Friuli Venezia Giulia è la nuova Cambogia. Udine: 35 gradi con l'80% di umidità. Piove e un minuto dopo esce il sole oppure il cielo bianco latte opprime i polmoni e fa pulsare la testa...almeno la mia.
Ieri sera avevo bisogno di una cena che non richiedesse il fornello, o almeno, che lo richiedesse per un tempo massimo di tre minuti.
Qualche giorno fa il post di una blogger davvero bravissima mi faceva venire gola di una sontuosa bistecca. 
 
Ieri sera mi pareva la giornata giusta, dato che non avevo voglia della mia consueta scatoletta di tonno, che è la cena standard degli over 30 gradi. Cosa ho fatto? intanto che si scaldava la piastra ho raccolto dal mio orto sul balcone timo, rosmarino, salvia, prezzemolo e menta li ho tritati fini fini. Li ho messi in una terrinetta e ho aggiunto mezzo spicchio d'aglio schiacciato. Ho messo ad intiepidire un po' di olio in un pentolino e l'ho versato sopra. Ho tirato fuori il tostapane e Ho messo la bistecca sulla piastra rovente. Timer 2 minuti da un lato e uno dall'altro. Intanto che si cucinava la bistecca ho fatto tostare un po' di pane (il Rustico della Schär) e ancora caldo ho sfregato sopra l'altra metà dello spicchio di aglio e ho condito con un giretto d'olio di oliva croato.
 
 
Ho tolto la bistecca dalla piastra e ancora rovente ho insaporito con l'olio alle erbe!
 
Via in terrazza a mangiare la bistecca nel pieno della fioritura del tiglio!
 
Bentornata estate!
 

4 commenti:

  1. A questo punto, credo che avresti bisogno di una macchina fotografica!^_^!

    RispondiElimina
  2. Orsù, chi sei tu che commenti e non ti firmi!?!?!

    RispondiElimina
  3. che bello la tua terrazza!
    bello mangiare fuori, voi che potete: a Padova rischieresti di essere mangiata a tua volta dalle zanzare!!!

    RispondiElimina
  4. Com'è che a questo punto mi è venuta voglia di bistecca? =)

    RispondiElimina